Benvenuta Maria e ciao Maria!

Sotto i festeggiamenti della patrona della nostra parrocchia Maria del S.S. Rosario, partirà l’11 Ottobre una Maria ma presto ne arriverà un’altra di Maria. Ebbene si, è giunto il momento di dire alla nostra Maria delle Salicelle: “Arrivederci, Aurevoir, statt’ bbon’cià!” .
Ha trascorso un anno con noi, ha imparato presto l’italiano ma ancora più presto il napoletano; ha lasciato casa sua in Francia, la sua famiglia, gli amici, ha sospeso gli studi per venire da noi, per conoscerci, per essere nostra amica, per soffrire e ridere con noi. Ma quando uno parte lascia sul posto il proprio cuore se ha amato veramente e sicuro quello di Maria resterà allungo fra la gente di Afragola, nei loro ricordi, nelle loro foto e nei biglietti d’auguri delle grandi occasioni. Tutti i bambini, le mamme e i vecchietti, insomma tutti noi ci ricorderemo di lei con un sorriso sul volto e la gratitudine nel cuore al Signore per lei, per la sua missione trascorsa in mezzo a noi e per la sua vita. Pregheremo dunque per Maria accompagnandola in questo modo al ritorno nel suo paese e continuiamo a pregare ma, per l’arrivo dell’altra Maria. È una ragazza francese che ha seguito la chiamata alla missione in Punto Cuore e arriverà da noi il 25 Ottobre resterà anche lei per un anno e sicuramente il suo cuore si tingerà di celeste, avrà il cuore napoletano; arrivano tante Marie dal mondo e noi le accoglieremo come Maria, la madre di tutti. Allora “fà à brav’Marì m’arraccumann’” e benvenuta alla nuova Maria a Napoli.